Sibillana – tutto parte dalla tosatura…

Sibillana – tutto parte dalla tosatura…

❓ Cos’è “Sibillana”?

✅ Il nostro progetto nasce dal desiderio di tornare alla produzione, alla rivalutazione e all’utilizzo quotidiano di una fibra naturale, assolutamente non sintetica, recuperando un prodotto pregiato annualmente e normalmente prodotto dalle pecore: la lana.?

?La lana è il manto della pecora, ovvero il pelo che la ricopre e la protegge.
Il termine corretto per identificare tutto il pelo che ricopre la pecora è “vello”.
Il vello cresce continuamente, senza fermarsi, esattamente come i capelli degli uomini?‍♀️. La pecora, quindi, è un animale “particolare”: non subisce un processo di autoregolazione del pelo come invece accade a tutti i mammiferi domestici (gatto, cane, bovini, equini, caprini)…in parole povere: non fa la “muta” del pelo!?‍♀️

❓Come ovviare a questo problema, insorto a causa di una mutazione moltissimi secoli fa, ed evitare che le pecore muoiano soffocate dal loro stesso vello??‍♀️

✅Con l’antica pratica della tosatura!✂️

❓Chi tosa le pecore liberandole dal loro oppressivo fardello?
❓Fa male tosarle?
❓Gli animali subiscono stress?

✅Tosare è una vera e propria arte ed i “carosini” (così sono chiamati coloro che tosano) sono la figura fondamentale di questa operazione.
✅La loro regola consiste nell’essere il più veloci e accurati possibile per non stressare gli animali.
✅Ci sono varie tecniche per la tosatura, ma l’importante è affidarsi a personale esperto e competente. Si rischia di trasformare una operazione fondamentale per l’animale (da cui trae sollievo, giovamento e beneficio?) in un esperienza fastidiosa (se non orribile!?)

❓Come massimizzare quindi il benessere delle pecore durante la necessaria e doverosa tosatura?

✅Molti allevatori hanno preferito evolversi adottando il sistema “New Zeland”, che non prevede alcuna costrizione né legatura degli arti alla pecora, ma esclusivamente una serie di “prese” laddove le posture agevolano la corretta tosatura e l’animale non subisce neppure il minimo stress.
?? Giusto per chiarire che benessere và di pari passo con buona produzione… col vecchio sistema di legare le zampe, la pecora aveva un calo di produzione che durava anche una settimana, indice di un forte stress subito. ???
Con il metodo moderno, invece, non si avverte la minima differenza. Gli animali non sono minimamente stressati dalla tosatura, anzi ne traggono giovamento e sollievo.❤?❤
⚠️Tutelare questo benessere è vitale per gli allevatori seri!

❓Quali rischi corre una pecora a non essere tosata?

✅ I rischi che dovrebbero correre gli ovini eventualmente non sottoposti a tosatura, supererebbero di gran lunga i benefici: dai più comuni ma non meno rischiosi problemi cutanei, come dermatite umida, suppurativa e piodermite (che richiederebbero numerosi cicli di antibiotici e antinfiammatori piuttosto pesanti da smaltire!) a complicanze di natura generale e sistemico, come edema polmonare, polmonite, broncopolmonite, pneumotorace, collasso cardio-circolatorio e morte.

❓ Quindi tutte le pecore del mondo necessitano di tosatura?
✅ No, non tutte. Alcune razze hanno la caratteristica di avere una muta regolare del pelo, ma sono pecore di origini antichissime e piuttosto rare (pecore del Camerun), poco diffuse al mondo.

❌Pratiche barbare come quella della tosatura frettolosa o quella del mulesing,
a discapito del benessere e del rispetto per l’animale, sono totalmente osteggiate dal progetto Sibillana e dai suoi associati.⛔

✅I partecipanti ed i sostenitori del progetto #Sibillana appoggiano in pieno il pensiero di mettere al primo posto il benessere degli animali, sopra ogni cosa. ✔

#Sopravissana #100per100sopravissana #lanasopravissana #merinosheep #merinowool #italianmerino #italianmerinossheep #italianmerinowool #ilovemerino #biodiversità #biodiversitàitaliana

Pin It on Pinterest