La sopravissana
dei Sibillini

Allevatori di pecore per Passione

La pecora Sopravissana in Italia

La Sopravissana è una razza Italiana di pecora domestica originaria della provincia di Macerata, nelle Marche.

È una delle razze Italiane a “derivazione Merinos” in Italia, nata infatti dall’incrocio tra pecore Marchigiane locali (di razza Vissana) e arieti Merinos Francesi di razza Rambouillet, donati dal popolo di Francia al Papa, e distribuiti nelle allora masserie papali nel corso del XVIII secolo.

arieti Merinos Francesi di razza Rambouillet

L

pecore Marchigiane razza Vissana

N

pecore italiane razza sopravissana

Chi siamo

Siamo una impresa locale di allevamento e vendita di capi ovini di razza Sopravissana, iscritti al Registro Anagrafico, con Programma di Conservazione su un piccolo numero di capi.

Coffee Bean

allevamento di biodiversità locali

Coffee Bean

RIPRODUTTORI RAZZA SOPRAVISSANA

Coffee Bean

Riproduttori cani custodi del gregge

Coffee Bean

Vendita di animali per l'aumento numerico

Coffee Bean

Vendita della lana sopravissana

Un futuro pieno di idee

Veramente tanti sono i progetti che abbiamo voluto far nascere, proprio per valorizzare il nostro lavoro, il territorio e tutte le altre aziende che supportano lo sviluppo della Pecora Sopravissana.

Io credo nell’empatia, nelle sfumature, nel fatto che mai qualcosa è bianco o nero e nemmeno la felicità è senza ammaccature.
C’è una vita perfetta e felice per ognuno di noi, ne sono sicura, una vita che ci calza a pennello e che non ha niente a che vedere con gli altri né con la vita degli altri.
Spetta solo a noi non smettere mai di cercarla, di alzare il fondoschiena per inseguirla e soprattutto di avere il coraggio di afferrarla.

Silvia Bonomi

dicono di noi

Persone assolutamente straordinarie. Nulla ha frenato la loro forza, la voglia di ricostruire dalle macerie. Serietà e passione, conoscenza della zona e del mestiere. Ce ne fossero tanti come loro, il mondo sarebbe un posto migliore in cui vivere. L’onestà della gente per bene, che ha sempre lavorato e lo fa con saggezza e impegno.

Silvia e Riccardo fanno un mestiere antico e lo fanno con vera passione e professionalità. Nonostante il terremoto li abbia colpiti duramente soprattutto nel loro futuro, mi hanno trasmesso un’amore per le loro pecore e i loro animali (cani e gatti) esattamente come faccio io quando parlo della mia fattoria. So cosa si prova ad amare il proprio lavoro e quando sono andato a prendere 3 pecore mi hanno raccontato qualcosa di tutte tenendomi a guardare il gregge per almeno un’ora. È stato importante capire che ho una responsabilità nei confronti della pecora sopravvissana, e dico grazie a Silvia e Riccardo per portare avanti un lavoro e una razza che stava scomparendo.

Nonostante le ovvie difficoltà della situazione e di un lavoro comunque coinvolgente, si adoperano in tutti i modi, a 360°, per rispettare una preziosa razza ovina autoctona senza sfruttarne gli aspetti più tristemente commerciali come latte e carne, con amore e determinazione.

Uniti si vince

 

 

 

Sopravissana News

Pin It on Pinterest